Lezione su Guttuso

Stampa
PDF

E’ stata veramente interessante la lezione che il Prof. Fulvio Dell’Agnese ha tenuto sull’opera di Guttuso. Una lezione costruita anche attraverso gli scritti dello stesso autore che si sono dimostrati fonti che hanno ben illustrato il valore sociale che l’artista assegnava alla sua opera. 

Oltre a ciò nel corso della lezione sono emersi visivamente con l’aiuto del relatore le varie citazioni e gli omaggi che Guttuso ha fatto ai suoi maestri da Courbet a Picasso. In un gioco di straordinari rimandi quindi si è arrivati alle opere che all’Officina dell’arte sono state reinterpretate a mosaico e che fanno parte delle mostra Mosaicamente Omaggio a Guttuso.

Tali opere hanno preso, se possibile, il meglio dell’artista di Bagheria interpretando con l’arte musiva i temi a lui cari: la terra siciliana, il proletariato, il lavoro.  

 

Stampa
PDF

Ancora Guttuso:

una visione sociale dell’arte

 
Incontro con lo storico dell’arte Fulvio Dell’Agnese 

Martedì 16 Dicembre alle ore 18.00 presso la Saletta incontri San Francesco in Piazza della Motta, 2  Pordenone

La mostra Mosaicamente 8 dedicata a Renato Guttuso, che si sta tenendo a Palazzo Montereale Mantica a Pordenone e che terminerà il 21 Dicembre, sta avendo un grande successo. In molti, e tra questi la Governatrice della Regione Debora Serrachiani, hanno scoperto come l’arte del grande artista siciliano sia stata rappresentata con rinnovata freschezza attraverso i mosaici realizzati dalle persone con autismo adulte che lavorano all’Officina dell’arte, un Centro della rete di servizi, che la Fondazione Bambini e Autismo ONLUS ha creato a Pordenone negli anni. Scorrendo il libro degli ospiti si trovano commenti lusinghieri e una approvazione corale verso il lavoro che l’Organizzazione porta avanti attraverso le mostre nell’intento di dare professionalità e dignità alle persone con autismo molto spesso, soprattutto se adulte, trascurate e dimenticate. Un'altra annotazione che dal pubblico è stata fatta alla mostra è che la stessa, accanto alle opere più note di Guttuso come la Vucciria, il festoso mercato di Palermo, ha avuto il pregio di presentare la rivisitazione di opere meno note dell’artista, ma di grande impatto: come la Zolfatara, i tetti delle città e le molte “nature morte”, che nel caso di Guttuso per i colori e la forza dei soggetti appaiono più come “nature vive”.

Guttuso è stato un uomo impegnato e socialmente schierato. La sua arte ha risentito di questa impostazione e del legame dell’artista alla sua terra: la Sicilia; non a caso quindi nella mostra è rintracciabile una sezione dedicata alla rappresentazione del lavoro come la tradizione pittorica e letteraria hanno suggerito a Guttuso, e proprio per discutere e conoscere l’impegno sociale che Guttuso ha messo nella sua produzione martedì 16 Dicembre alle ore 18.00 presso la Saletta incontri San Francesco in Piazza della Motta, 2 (Assessorato alla Cultura del Comune di Pordenone) vi sarà un incontro con lo storico dell’arte Fulvio Dell’Agnese sul tema: Guttuso, una visione sociale dell’arte.

Anche questo incontro, come i workshop sul mosaico per le scuole che vengono fatti gratuitamente al mattino assieme alle visite guidate alla mostra, rappresentano azioni che la Fondazione ha promosso volte a far conoscere ad un pubblico sempre più vasto il lavoro dei suoi speciali mosaicisti, ma anche l’opera di Guttuso attraverso il punto di vista degli esperti.

Mosaicamente a Trieste: Picasso reinterpretato a mosaico

Stampa
PDF

 

Si inaugura il 19 Dicembre alle ore 18.00 la Mostra Mosaicamente: Omaggio a Pablo Picasso presso la Sala Fittke in Piazza Piccola a Trieste (nei pressi di Piazza Unità).

La mostra nasce da una idea della Fondazione Bambini e Autismo ONLUS e del Comune di Trieste in collaborazione con Friuli Venezia Giulia Turismo FVG, Rotary Club Trieste Nord, Fondazione Ernesto Illy, e Banca Friuladria Crèdit Agricole. La mostra , che ha già riscosso un grande successo di pubblico a Pordenone, Udine e Salsomaggiore, adesso approda a Trieste e rappresenta l’occasione per  far conoscere il valore dell’attività delle persone adulte  con autismo che lavorano presso l’Officina dell’arte di Pordenone .  Scarica la brochure informativa

Orari di apertura mostra

Tutti i giorni ore 10.00 - 13.00 e 17.00 - 20.00 - Ingresso Libero -

Il Vino Buono e il Panettone Solidale

Stampa
PDF

Cari Amici,

la Fondazione Bambini e Autismo ONLUS ha organizzato per il prossimo Natale 2014 una raccolta fondi attraverso la vendita di due prodotti in tono con le feste natalizie: il “vino buono” edizione 2014 e il “panettone solidale”.

Il vino buono di quest’anno è un Prosecco di Valdobbiadene DOC delle cantine Barazza un vino particolarmente buono e di grande qualità mentre il panettone solidale è un prodotto artigianale realizzato per la Fondazione da una pasticceria di Pordenone.  Sia il confezionamento delle bottiglie che la confezione dei panettoni vengono realizzati dai nostri speciali ragazzi  presso il laboratorio di confezione di prodotto del Centro lavorativo “Officina dell’arte” di via Molinari a Pordenone.

Acquistando o regalando questi prodotti avrete “investito” in qualità e in solidarietà contribuendo alla realizzazione di un importante progetto che la Fondazione sta portando avanti: il progetto “aiutami a comunicare”.  Il progetto prevede la creazione di applicazioni dedicate alle persone con autismo per imparare a comunicare; un progetto, come si intuisce, che va ben oltre gli assistiti dalla Fondazione ma che vuol essere un contributo concreto per tutti coloro che si trovano in difficoltà nell’insegnare a comunicare o a far comprendere il significato di una azione ad un bambino o a una persona con autismo.

Brindando con il vino e gustando il panettone avrete motivo di rallegrarvi per aver compiuto una azione veramente benefica nello spirito del Natale.

Per ulteriori informazioni e per organizzare al meglio la distribuzione dei prodotti la Fondazione chiede di prenotare panettoni e vino prosecco telefonando allo 0434 247550 o scrivendo una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

"Dentro" Mosaicamente 8: Guttuso a Mosaico

Stampa
PDF

 

Ricerca Personale

La Fondazione Bambini e Autismo

è alla ricerca della seguente figura professionale:

NEUROPSICHIATRA

Per ulteriori informazioni:

0434 29187

presidenza@bambinieautismo.org

cosa dicono di noi

Tutti gli eventi della giornata mondiale dell'autismo raccontati da


    

 

Del Duca a PnBox

Sostegno e partnership

Ci sono tanti modi per sostenere e partecipare ai nostri progetti!
Leggi qui...