Cos'è l'autismo

Stampa
PDF

 

Con il termine “Autismo” vengono comunemente definite alcune sindromi di natura neurobiologica raggruppate sotto la categoria dei Disturbi dello spettro autistico (ASD). L’eziologia dell’autismo rimane nella maggioranza dei casi sconosciuta e, ad oggi, non esistono cure risolutive: con l’autismo si nasce e con l’autismo si vive tutta la vita. 

Gli ASD sono caratterizzati da difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale e dalla presenza di comportamenti e interessi ristretti e stereotipati. Accanto a questi sintomi basilari, le persone affette da autismo possono presentare in misura più o meno marcata anche disturbi sensoriali, problemi del sonno, di alimentazione, disarmonie motorie, disarmonie nelle abilità cognitive, scarsa autonomia personale e sociale, autolesionismo, aggressività.  Ad essere assente o fortemente compromesso nell’autismo, è il patrimonio innato di abilità con cui ogni essere umano, ovunque si trovi e al di là di qualsiasi differenza etnica e culturale, riesce ad entrare in contatto con gli altri, ad intuirne bisogni, stati d’animo, aspettative. Molte persone autistiche ad alto funzionamento, cioè con un livello intellettivo e linguistico che permette loro di raccontare del loro autismo, si sono definite “extraterrestri”, proprio per il senso di estraneità e di disorientamento che il mondo basato sulla neuro tipicità provoca in loro.

Quando parliamo di autismo ancora troppo spesso ci focalizziamo solo sull’individuo, trascurando le ricadute che questa condizione ha sui sistemi prossimali: la famiglia, la scuola, e più in generale la comunità.

Chiunque ruoti intorno alla persona affetta da autismo è chiamato a fornire un accudimento superiore, per quantità e tempo, a quello che normalmente si dedica ad una persona neuro tipica, ricevendone talvolta in cambio frustrazione relazionale e affettiva e isolamento sociale.

Dall’autismo non si guarisce ma un intervento precoce, globale, evidence based e, non di meno, rispettoso della persona, dei suoi desideri e delle sue specificità, fa la differenza e permette notevoli miglioramenti e un innalzamento del livello di qualità della vita di chi ne è affetto, del suo nucleo familiare e degli altri suoi sistemi di appartenenza.

 

 

vi.co Hospital, l'app che ti aiuta in Ospedale

 

      

      

www.vicoapp.it

Votaci e Condividi!

 

Grazie alla campagna #BeASuperhero

Carrefour farà una donazione complessiva di 500.000 euro alle Onlus per i diritti dell'infanzia.

Anche la Fondazione Bambini e Autismo è stata invitata a partecipare all'iniziativa. Per poter beneficiare di una parte del contributo abbiamo però bisogno del tuo voto. Tutte le volte che farai almeno 20 euro di spesa in un punto vendita Carrefour, o ti rifornirai di almeno 20 litri di carburante in un distributore Esso, otterrai un bollino con un codice che ti permetterà di votarci. 

Come fare? Semplice! 

Se hai già il bollino con il codice, clicca sul banner dell'iniziativa per darci il tuo voto! 

CONDIVIDI L'INIZIATIVA. INSIEME POSSIAMO FARCELA!

Sostegno e partnership

Ci sono tanti modi per sostenere e partecipare ai nostri progetti!
Leggi qui...