Officina dell’Arte

Fondazione bambini e autismo > Officina dell’Arte

Adulti con autismo

La Fondazione Bambini e Autismo ha creato nel tempo una rete di servizi che segue la persona autistica e la sua famiglia nell’arco della vita attraverso servizi specialistici, in rete tra loro.

All’interno di questa rete, nel 2004 Fondazione ha inaugurato l’Officina dell’arte, un luogo di lavoro e inclusione pensato per le persone autistiche in cui operano anche persone neurotipiche. Il team è composto da mosaicisti, grafici, operatori sanitari e sociosanitari.

 

Il sito

L’Officina dell’arte si trova all’interno di un sito di archeologia industriale di fine dell’800, situato in una zona centrale della città di Pordenone (via Molinari, 41). Ai primi del ‘900 il sito ospitava una fabbrica di telai per la tessitura, oggi accoglie diverse realtà produttive, tra cui l’Officina stessa. La ristrutturazione architettonica è avvenuta nel rispetto della storia industriale del luogo e al contempo con standard “autism friendly”.

 

Le caratteristiche

L’Officina è un ambiente in cui apprendere le regole del mondo del lavoro, sviluppare competenze specifiche, abilità relazionali e autonomie. Per alcune persone con autismo l’Officina è un luogo di transito, una “palestra” necessaria per un successivo inserimento in altre realtà produttive. Per altre l’Officina rappresenta un posto di lavoro definitivo, nel quale poter esprimere i propri talenti, all’interno di un contesto fondato sul rispetto e la valorizzazione delle diversità.

Le attività

All’Officina ci sono tre laboratori professionali: di mosaico, packaging e informatico. Il centro dispone inoltre di una palestra e di uno showroom. I laboratori sono interconnessi e permettono una varietà di attività lavorative adatte a esigenze e inclinazioni diverse. Ogni persona ha un programma giornaliero personalizzato con le indicazioni delle mansioni da svolgere, a seconda della proprio livello di autonomia

Nel laboratorio di packaging si confezionano prodotti solidali per cerimonie, festività o ricorrenze. Nel laboratorio di mosaico professionale si realizzano opere collettive di piccole e grandi dimensioni, che vengono esposte in diverse mostre in Italia. La supervisione e il controllo di qualità delle opere è affidata a un maestro mosaicista che opera all’interno del centro a tempo pieno.

La giornata lavorativa

L’Officina apre alle 9.00 del mattino e chiude alle 17.00. In pausa pranzo le persone si recano nella limitrofa “Villa le rogge” dove si preparano il pranzo in autonomia o con l’aiuto degli operatori terapeutici. Lo scopo è perseguire non solo obiettivi occupazionali ma implementare anche autonomie personali, sociali e domestiche, lavorando a 360 gradi per la crescita individuale e la costruzione di una vita indipendente, a seconda delle possibilità e caratteristiche di ciascuno. All’Officina possono lavorare contemporaneamente fino a 15 persone con autismo.

L’ Officina e la comunità

L’Officina è un luogo aperto alla comunità, il suo showroom è visitabile da tutti, le mostre, gratuite, vengono ospitate in diverse città d’Italia e in estate al suo interno si tengono gli ormai tradizionali corsi di mosaico per adulti e bambini. Iniziative speciali, partnership e eventi d’arte e inclusione prendono vita durante tutto l’anno.

 

Per informazioni e Contatti

Officina dell’arte Via Molinari, 41 33170 Pordenone

Tel. 0434 551463

e-mail direzione@officinadellarte.org

Orari di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 17.00

  • Tutto
  • Eventi e news
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: